/ Cultura

Cultura | 25 novembre 2022, 18:32

Torino Film Festival e non solo: ecco cosa fare in città questo weekend

Gli appuntamenti da venerdì 25 a domenica 27 novembre

Toni Servillo, ospite al 40° TFF

Toni Servillo, ospite al 40° TFF

Inizia il weekend del 40esimo Torino Film Festival: proiezioni, incontri e masterclass che si aprono alla città con il nuovo meeting point di Casa Festival. Ma il cinema non è l'unico protagonista di questo weekend che si animerà con mostre, concerti e soprattutto tanto teatro. 

Ecco gli appuntamenti da non perdere.

MOSTRE E SPETTACOLI 

TORINO FILM FESTIVAL 
Dal 26 novembre al 3 dicembre 
Tutto pronto per festeggiare la quarantesima edizione del Torino Film Festival che si svolgerà sotto la guida artistica di Steve Della Casa che torna a dirigere la manifestazione a distanza di vent’anni. Sono 173 i film presentati, di cui 135 lungometraggi, 14 mediometraggi, 24 cortometraggi, 81 anteprime mondiali, 10 anteprime internazionali, 4 anteprime europee e 56 anteprime italiane - selezionati su più di 4500 opere visionate. Le proiezioni saranno come sempre al Cinema Massimo e al Greewich Village, con molte new entries: Cinema Romano, Arthouse, Mole Antonelliana, Gallerie d’Italia, Teatro Astra.  Oltre ad altri luoghi aperti a conferenze e incontri per la città. Cinque appuntamenti fuori programma tra cui una serata venerdì 2 dicembre con Paolo Sorrentino durante la quale il regista dialogherà al Teatro Astra insieme a Steve Della Casa e Andrea De Rosa.
Info:  http: //www.torinofilmfest.org  

PASSEPARTOUT 
Sabato 26 novembre, ore 10.30, 12, 14.30 e 16
“Passepartout” è il programma di visite guidate straordinarie alla (ri)scoperta degli spazi segreti, normalmente chiusi al pubblico, della Palazzina di Caccia di Stupinigi. Sabato 26 novembre “Passepartout” alle ore 10.30, 12, 14.30 e 16 permette di raggiungere la sommità della cupola juvarriana, per camminare lungo i suggestivi balconi concavi/convessi che affacciano sul grandioso salone centrale, guardare da vicino il tetto a barca rovesciata di Juvarra dalla complessa orditura in legno e ammirare dall’alto un panorama unico che si estende a 360 gradi sotto il cervo, simbolo della Palazzina di Caccia di Stupinigi.
Infowww.ordinemauriziano.it

UN WEEKEND PER L'ARTE CON BJCEM 
Sabato 26 e domenica 27 novembre 
Un intero weekend d’arte a Torino quello di sabato 26 e domenica 27 novembre targato BJCEM, network fondato a Sarejevo nel 2001 composto da 45 membri provenienti da 15 paesi dell’Europa e del Mediterraneo.Una due giorni che si svolgerà tra la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e il Polo del ‘900. Il weekend si aprirà sabato 26 novembre conalla Fondazione Sandretto con la giornata di studi internazionali “Uncivilised Paradigms”, dalle 9 alle 17.30. Si proseguirà alle ore 18.30 al Polo del ‘900 in Palazzo San Celao con la mostra “Everyfood is a landscape” che rimarrà aperta da 27 novembre al 18 dicembre. Una rassegna parte di Food Wave, progetto finanziato dalla Commissione a europea nell’ambito del programma Dear, e che mira a una nuova alleanza tra istituzioni, società civile e giovani per un futuro inclusivo ed ecosostenibile nelle città.
Infowww.BJCEM.org 

CONCERTI 

CASA DI PACE E NON CORTILE DI GUERRA 
Venerdì 25 novembre, ore 21 
Concerto corale “Casa di pace e non cortile di guerra”, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.  Tre i cori che si avvicenderanno in questo momento di riflessione introdotti dalla voce recitante di Barbara Ronchi della Rocca: il Coro GiovaniInVivaVoce, il Coro Mikron, il Coro Juvenilia Vox Ensemble. L’evento è stato coordinato dal consigliere di ACP, Piero Rossotto, e dalla Presidente del Club Soroptimist di Torino, Alessandra Fissore. 
Infohttps://www.associazionecoripiemontesi.com/it/ 

NOTTE BIANCA E ROSSA DEL JAZZ 
Sabato 26 novembre, ore 21 
Sabato 26 novembre, in occasione dei festeggiamenti del 50° di fondazione della Croce Rossa Italiana Comitato di Chieri, si svolgerà un’edizione speciale della “Notte Bianca e Rossa”, che quest’anno sarà in versione “jazz”, grazie alla collaborazione con il FolkClub. Un’edizione “speciale” in quanto si svolgerà unicamente “in door”, con due concerti ospitati dalla Chiesa dei Santi Bernardino e Rocco (piazza Cavour) e da ArKa Centro Giovanile (Area Caselli). Si inizia alle ore 21, alla Chiesa dei Santi Bernardino e Rocco, con l’ensemble CIACK JAZZ TRIO (Ruben Bellavia: batteria; Alessandro Chiappetta: chitarra elettrica; Davide Liberti: contrabbasso), quindi si prosegue alle ore 22 al Centro Giovanile Area Caselli con il concerto dei KORA BEAT (Cheikh Fall: Kora, voce; Gianni Denitto: Sax, effetti; Andrea di Marco: Basso elettrico; Badara Dieng: percussioni; Samba Fall: batteria).
Infowww.aiutacriaiuta.it

TEATRO

LO STRONZO
Venerdì 25 novembre ore 21
In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, uno spettacolo che mostra come la violenza non si manifesti solamente nei femminicidi ma si esprima, ogni giorno, nei rapporti di coppia. Di e con Andrea Lupo, che spiega: "Mi piacerebbe che, usciti da teatro, gli uomini ripensassero a tutti quei piccoli gesti quotidiani in cui il loro essere e sentirsi uomini prevede in qualche modo l’umiliazione o l’oppressione dell’essere femmina".
Info: Teatro Gobetti, via Rossini 8

FINCHE' MORTE NON CI SEPARI
Venerdì 25 novembre ore 21
Della compagnia Liberipensatori Paul Valéry, è la storia di due donne che vengono ammazzate dai rispettivi compagni: una denuncia contro il femminicidio, nella Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, scritta da un uomo, Francesco Olivieri, che si è messo nei panni delle vittime. Regia di Francesca Vettori. Con Stefania Rosso, Daniela Vassallo e Manuela Grippi.
Info: Teatro Concordia, corso Puccini, Venaria Reale, www.teatrodellaconcordia.it

 

LA CAVERNA DELLE MERAVIGLIE
Sabato 26 novembre ore 17.30 e domenica 27 novembre ore 11.
Il primo capitolo del Progetto “Repubblica di Platone” è uno spettacolo partecipato in cui, partendo dal mito della caverna di Platone, i più piccoli sono accompagnati in un viaggio alla scoperta di oggetti fantastici e di come, oltre il rapporto tra l’oggetto e il bambino, si possano sviluppare percorsi ideali di comprensione del mondo in cui viviamo. La Repubblica affronta la costruzione di uno Stato ideale, con riflessioni profonde sul bene comune e sul vivere in comunità. Platone ci spinge a ragionare sul destino della vita individuale e sociale degli uomini, riflessione oggi più che mai necessaria. Con Mariajosé Revert. Drammaturgia Paola Fresa Signes, regia Emiliano Bronzino.
Info: Casa del Teatro, corso Galileo Ferraris 266/C, casateatroragazzi.it

LE INTELLETTUALI
Sabato 26 novembre, ore 21
Il nuovo allestimento del testo di Molière, con la Compagnia Maison du Théâtre e per la regia di Luciano Caratto. Un'ambientazione molto particolare, a ritmo di charleston: la scena è infatti proiettata negli Anni Trenta, pur nel totale rispetto del testo.
Info: Teatro Cardinal Massaia, via Sospello 32/C

VOLEVO VEDERE IL CIELO
Sabato 26 ore 21
Un monologo in atto unico liberamente adattato da un testo di Massimo Carlotto. Un testo per lanciare un messaggio forte contro i falsi miraggi di felicità e luccicante mondo dello spettacolo. La regia è di Maria Assunta Calvisi, in scena la compagnia sarda Effimero meraviglioso.
Info:
Spazio Kairos, via Mottalciata 7, sabato 26 novembre ore 21

COM'E' ESSERE FIGLIO DI DARIO FO E FRANCA RAME?
Domenica 27 novembre ore 21
Jacopo Fo racconta aneddoti e ricordi che ha raccolto in un libro e che adesso si fanno spettacolo. Obiettivo? Cercare di rispondere alla domanda che in assoluto gli è stata fatta più volte nel corso della sua vita.
Info: Fonderie Limone di Moncalieri, via Pastrengo 88, Moncalieri – tel. 011645740 – www.scorribandemetropolitane.it

IL GRUFFALO'
Domenica 27 novembre, ore 16
Una commedia musicale tratta dal bestseller di Julia Donaldson e Axel Sheffler. Testo di Pino Costalunga e Manuel Renga, regia dello stesso Renga. Lo spettacolo viene rappresentato in una versione nuova e originale, ma fedele ai testi e alle illustrazioni, in cui le situazioni comiche e mimiche, nonché balli e danze, vanno ad arricchire la favola originale.
Info: Teatro Concordia, Venaria Reale (TO), www.teatrodellaconcordia.it

FRANCESCO CICCHELLA
Domenica 27 novembre ore 18
Il comico napoletano si gioca tutte le sue carte in un one man show esilarante, nel quale trovare o scoprire parodie di cantanti come Ultimo, Achille Lauro, Massimo Ranieri e performance inedite. La sua comicità si sposa sempre con la musica, per uno spettacolo ricco di emozioni e risate. Sul palco la sua fedele spalla Vincenzo De Honestis, la band diretta dal maestro Paco Ruggiero e due ballerine che impreziosiscono lo show con le coreografie di Margherita Siesto.
Info: Teatro Colosseo, via Madama Cristina 71, www.teatrocolosseo.it

Daniele Angi e Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium