/ Attualità

Attualità | 05 febbraio 2024, 08:48

A Grugliasco lavori in corso nella foresteria di Villa Claretta

Si tratta di interventi di miglioramento energetico, messa in sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche all’interno dei locali di via Berta

A Grugliasco lavori in corso nella foresteria di Villa Claretta

A Grugliasco lavori in corso nella foresteria di Villa Claretta

Sono in corso di realizzazione i lavori di miglioramento energetico, messa in sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche all’interno dei locali ad uso foresteria di Villa Claretta, in via Berta 5, a Grugliasco.

Le opere sono state commissionate all’impresa SIAL di Piossasco dalla Società Le Serre, che gestisce la struttura per conto dell’Amministrazione comunale in quanto edificio facente parte del sistema culturale della Città.

Il complesso, frutto della rifunzionalizzazione e dell’ampliamento di un fabbricato di antica costruzione, è disciplinato dal Codice dei beni culturali e del paesaggio (D. Lgs. 22 gennaio 2004 n° 42) ed è composto da 11 unità alle quali si aggiunge la casa del custode.

Diversi gli interventi in programma, con previsione di chiusura dei lavori entro fine marzo. Per consentire un significativo risparmio energetico, all’interno delle singole unità abitative saranno sostituiti i termoconvettori e installate delle termovalvole che permetteranno di regolare autonomamente tutti i corpi scaldanti, rendendo più puntuale la misurazione dei consumi. Allo stesso tempo sono state effettuate l’impermeabilizzazione del camminamento perimetrale e il risanamento dell’intonaco della facciata e delle murature interne all’edificio, soggette a efflorescenze e a muffe a causa dei gravi problemi di umidità che lo caratterizzano.

Al fine di favorire l’accessibilità ai disabili, verrà rifatto il vialetto che da via Berta conduce all’interno del parco. Inoltre una recinzione in corten, dotata di due cancelletti di accesso, andrà a delimitare l’area verde di pertinenza della foresteria dalla zona fruibile al pubblico e sarà rifatta la scala esterna di accesso al primo piano.

Infine è stato previsto un nuovo accesso diretto al piano superiore dell’edificio, che consente il recupero di un locale con relativo servizio igienico a disposizione per gli eventi.

Il costo dei lavori, avviati in autunno, ammonta a 137 mila euro, escluse IVA e spese tecniche, e sono stati finanziati con fondi statali della Norma Fraccaro collegati al PNRR.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium