Economia e lavoro - 16 settembre 2021, 09:45

Comunicazione e marketing 2.0: a Torino c’è un nuovo coworking che cerca professionisti del web e del design

Comunicazione e marketing 2.0: a Torino c’è un nuovo coworking che cerca professionisti del web e del design

In corso Tazzoli 215–12B, da due anni operano 5 agenzie di comunicazione di dimensioni diverse, che hanno deciso di condividere il loro spazio lavorativo per scambiare expertise, business e per servire al meglio PMI e MPMI.

Sotto l’ambito del GRUPPO/input, la prima Agenzia Diffusa di consulenza, marketing e comunicazione, in grado di sviluppare strategie on e offine, troviamo Creativa, agenzia che opera da oltre 30 anni nella comunicazione e nel marketing con diverse specializzazioni settoriali nel B2B, nel turismo e nel pubblico; Revup Adv, che si occupa dello sviluppo e della crescita di Progetti, Brand Identity, Start Up, attraverso strategie fortemente caratterizzate dalla creatività; Vertigo Communication specializzata nella realizzazione di progetti digitali, e nella loro diffusione crossmediale, ed infine Solo A, ufficio stampa che si rivolge a tutti i media locali e nazionali: quotidiani, settimanali, mensili, radio, tv, testate online e bloggers, per dare valore ai contenuti e confezionarli per i differenti target di riferimento.

Abbiamo riunito le competenze di un gruppo di professionisti con diverse esperienze, ognuno nel proprio campo: comunicazione integrata, grafica pubblicitaria, web design, web marketing, social media marketing, fotografia, video e R.P. Ora intendiamo ancora espandere la collaborazione con altri protagonisti, perché coworking è meglio di smart working -dichiara Pietro Saitta, Co-founder di GRUPPO/input- nel nostro Spazio Tazzoli, in questo momento abbiamo a disposizione ancora 4 postazioni da condividere in coworking”.

Una formula all inclusive che comprende postazioni lavoro complete, connessioni internet di alta qualità, spazio attrezzato per fotografie still life, sala riunioni, sala lunch e servizio reception.

Uno spazio creativo e dinamico in cui i freelance o anche un gruppo creativo ancora senza ufficio, potranno dare il via ai loro progetti, instaurando relazioni che avranno come obiettivo quello di lavorare al passo con i tempi in un settore che cambia e si evolve in continuazione.

Concepiamo questo spazio per entrare in contatto con altre professionalità e far convergere competenze e talenti -commenta Roberto Amarotto, Ceo di Creativa- lavorare in coworking è una continua “condivisione” di uno spazio lavorativo alternativo, fresco, informale, leggero e stimolante, un luogo fatto di persone per le persone, socialità e scambio di competenze dove è possibile incrementare produttività e business”.

Per saperne di più: 351 8939962 - amministrazione@input.to.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU