/ Attualità

Attualità | 20 novembre 2023, 18:08

“Il più grande spettacolo è la ricerca”: il 6 dicembre show benefico per Candiolo

Appuntamento alla Casa del Teatro Ragazzi di Torino: tanti gli artisti che si esibiranno in una serata pensata per raccogliere fondi necessari alla ricerca sul cancro

istituto di candiolo e conferenza 20-11

“Il più grande spettacolo è la ricerca”: il 6 dicembre show benefico per Candiolo

Il più grande spettacolo è la ricerca”. È questo lo slogan della serata benefica annunciata dal Consiglio regionale del Piemonte e dalla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, in programma il prossimo 6 dicembre alla Casa del Teatro Ragazzi di Torino.

Spettacolo e beneficenza

Un momento di spettacolo e cultura che fa rima con beneficenza, visto che il ricavato l sarà finalizzato alle attività di ricerca e cura oncologica dell'Istituto di Candiolo - IRCCS.

Tanti gli artisti del mondo della musica, del teatro, della magia e della tv che hanno deciso di sostenere la serata con una personale partecipazione al varietà: Cristina Chiabotto, madrina della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, e Walter Rolfo, presidente e CEO di Masters of Magic. Oltre a loro parteciperanno alla serata Luca Barbarossa, il duo comico "I senso d'Oppio" con Wuoz, Elisa Mutto del Cirko Vertigo, Oscar Giammarinaro degli Statuto, le giovani cantautrici torinesi "Le Cantafinoadici", Anna Castiglia, cantante reduce dal talent X Factor, il Sunshine Gospel e la miss Italia piemontese Francesca Bergesio.

Allasia: "Causa nobile e vitale"

"Parliamo di un evento che unisce cuori e menti per una causa nobile e vitale - ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia - La serata non sarà solo un momento di intrattenimento, ma un atto concreto di solidarietà, un gesto di speranza. Il Consiglio regionale e la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro hanno unito le forze per portare avanti una missione comune: sconfiggere il cancro attraverso la ricerca”.

"Siamo grati al Consiglio regionale per l'impegno con cui continua ad essere concretamente al fianco della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, fornendoci l'occasione di dare più forza alla nostra attività e di sostenere il lavoro portato avanti dai nostri medici e dai ricercatori dell'Istituto - ha aggiunto Gianmarco Sala, direttore Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro - Da oltre 37 anni la nostra Fondazione può contare sul generoso supporto di una comunità - cittadini, associazioni, aziende e istituzioni - che crede nel progresso della scienza e nella ricerca per la prevenzione e la cura dei tumori, perché la missione di rendere il cancro sempre più curabile diventa possibile solo con un grande impegno collettivo. Anche una serata di musica e intrattenimento come quella del prossimo 6 dicembre può diventare l'occasione per contribuire al futuro e al bene di tutti".

Come prenotarsi

Per partecipare allo spettacolo sarà necessario prenotare all'indirizzo mail eventi.partecipa@cr.piemonte.it. La donazione minima è di 15 euro.  La serata offrirà anche l'opportunità di acquistare a scopo benefico e degustare alcuni prodotti dell'eccellenza piemontese messi a disposizione dagli sponsor che hanno aderito alla raccolta fondi: Galup, Pepino gelati dal 1884, Alberto Marchetti, Consorzio per la tutela dell'Asti, Marino Fiori, Fattoria Roggero, Butic Caffè, Ballesio cioccolato, apicoltura la Margherita.

Andrea Parisotto

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium