/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 24 gennaio 2020, 07:30

Grugliasco, iniziati i sopralluoghi per la demolizione della vecchia scuola Luxemburg

Le opere dureranno circa 7 mesi per poi partire con la ricostruzione

Grugliasco, iniziati i sopralluoghi per la demolizione della vecchia scuola Luxemburg

Sono iniziati i primi sopralluoghi, da parte degli operai specializzati e del personale tecnico, nella scuola Luxemburg, a Grugliasco. Il 2 dicembre scorso, la ditta Pellicano Verde spa, ha ufficialmente ricevuto le “chiavi del cantiere” e iniziato i lavori preparatori alla demolizione della scuola per l’infanzia.

Le opere di demolizione dureranno circa 7 mesi e rispondono al bisogno di una bonifica complessiva degli spazi interni ed esterni e alla necessità di adeguare la scuola per renderla sicura dal punto di vista antisismico.

Terminati i lavori di bonifica e demolizione, partirà il cantiere per la ricostruzione della nuova Luxemburg, per realizzare quel progetto di scuola costruito e condiviso con rappresentanze, genitori e docenti che compongono l’Autonomia Scolastica e il Consiglio di Istituto.

I tempi non saranno brevi, in particolare per le opere di demolizione, poiché è necessario garantire ai cittadini del quartiere e ai genitori che portano i bambini alla scuola Ciari, che le lavorazioni siano svolte in piena sicurezza, riducendo al minimo gli effetti del rumore prodotto e nel rispetto di tutte le norme, a partire dal

controllo e dalla selezione dei materiali da inviare separatamente allo smaltimento. Anche per questo, per tutta la durata del cantiere, è garantito il presidio della "Direzione Lavori" incaricata, dei tecnici comunali e degli Enti preposti, prima fra tutti l'ASL.

"In questo quadro – spiegano il sindaco Roberto Montà e l’asessore all’istruzione Emanuela Guarino – pur consapevoli dei disagi che un cantiere sempre produce alle famiglie e al quartiere, crediamo questa sia l’occasione per continuare il lavoro di riqualificazione degli edifici scolastici della nostra Città che abbiamo avviato e realizzare, come in questo caso, scuole nuove, più belle, ma soprattutto più sicure e moderne, dove crescere i nostri figli".

La nuova scuola conterrà quattro classi da 25 bambini, ma anche nuovi spazi per dormitori, una mensa ed una sala polivalente accessibile anche dall'esterno (fuori orario scolastico). Si provvederà dunque alla riqualificazione completa del giardino e del verde, realizzando un edificio a bassissimo impatto energetico.

I costi per le opere di demolizione saranno di 381.607 euro, mentre per la ricostruzione ne serviranno 3 miloioni e 162mila. I finanziamenti sono per oltre 2 milioni e 792mila garantiti dal Comune di Grugliasco, mentre i restanti 751mila 329 arriveranno dalla Regione Piemonte. Per la fine giugno 2020 è previsto il termine dei lavori di bonifica e demolizione, mentre dopo la ricostruzione della scuola la ripresa dell attività scolastiche nella scuola nuova è fissata per gennaio 2022.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium