/ Cultura

Che tempo fa

Cerca nel web

Cultura | 30 giugno 2020, 16:43

Fabiana Macaluso e Writer Chiuto si raccontano: “Portiamo l’aerosol art tra i giovani” [VIDEO e FOTO]

Dalla collaborazione tra un’artista a 360 gradi e una colonna portante nel mondo del writing torinese, nasce un binomio in grado di valorizzare i luoghi più grigi e di dialogare con i ragazzi di oggi

Fabiana Macaluso e Writer Chiuto si raccontano: “Portiamo l’aerosol art tra i giovani” [VIDEO e FOTO]

Dai graffiti di New York all’aerosol art nel torinese: è dall’evoluzione del writing, dalla passione per l’arte e dall’amicizia che è nata la collaborazione tra Fabiana Macaluso, artista a 360 gradi, e Writer Chiuto, una colonna nel movimento culturale hip-hop torinese. Un binomio che, giorno dopo giorno, porta la bellezza dell’aerosol art in ogni luogo immaginabile, che sia l’interno di una carrozzeria o una saracinesca.

Ci siamo conosciuti a Roma, un anno e mezzo fa, durante una bellissima mostra a Palazzo Ferraioli. Io sono di Beinasco, lui di Nichelino e l’ho invitato a venire nel mio laboratorio dove tengo lezioni di pittura, scultura e ornato. Da lì ha iniziato a frequentare il laboratorio in qualità di insegnante di art street e aerografo” spiega Fabiana Macaluso.

La vera sfida? E’ doppia: portare l’arte e la bellezza in luoghi grigi e trasmettere questa passione nata tanti anni fa ai giovani di oggi, alle nuove generazioni. Proprio come successo tra Chiuto e Fabiana: “La mia passione è nata grazie a lui, perché vedevo e osservavo questa forma d’arte, ma non l’apprezzavo come avrei dovuto” racconta la giovane artista.

Da qui la volontà di portare l’aerosol art nelle scuole, in mezzo ai bambini, a potenziali futuri writer: “Collaboriamo con un’associazione, con un movimento artistico torinese, che ci ha chiesto di avviare un progetto all’interno delle scuole. Porteremo l’art street tra i giovani, una volta superata la pandemia. Speriamo di trasmettere questa passione già a settembre” confida Fabiana Macaluso.

Con lei, inseparabile, Writer Chiuto, forte di esperienze vincenti con i giovani come il progetto Scooter a Nichelino: “E’ una grande responsabilità, bisogna insegnare ai ragazzi che va fatta arte e non vandalismo. Purtroppo le istituzioni e molti cittadini pensano vedono un muro imbrattato, io ho cercato sempre di studiare mentalmente dove collocare qualcosa di mio: dalle cabine dell’elettricità al muro grigio, passando per la copertura di scritte politiche o insulti”.

Il sogno di questa coppia di artisti?Mi auspico che Torino sappia valorizzare l’art street, come all’estero: è una forma d’arte davvero meravigliosa” conclude Fabiana Macaluso. 

 

Per info :
+39 338 3137271
chiutotherealking@libero.it
fabiana19802@gmail.com
https://chiuto.jimdofree.com/
https://macaluso-fabiana.jimdofree.com/
https://www.facebook.com/pages/category/Art/CHIUTO-42435484445/
https://www.facebook.com/macalusofabianacontemporaryartist/
https://www.instagram.com/fabiana19802
https://www.instagram.com/chiuto1

Informazione pubbliicitaria

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium