/ Cultura

Che tempo fa

Cerca nel web

Cultura | 27 agosto 2020, 16:08

"Il giorno più bello", da Grugliasco un cortometraggio per denunciare la violenza sulle donne

L'autore è Valter D'Errico, che ha dato vita a un prodotto senza alibi o censure

"Il giorno più bello", da Grugliasco un cortometraggio per denunciare la violenza sulle donne

Un corto che sta riscuotendo grande successo. È quello di Valter D’Errico, attore, regista, sceneggiatore e produttore di Grugliasco che ha saputo attraversare con bravura le molteplici sfaccettature del mondo del cinema e dello spettacolo.

Il suo ultimo lavoro che l’ha visto impegnato come regista, sceneggiatore e produttore sta riscuotendo un notevole successo. "Il giorno più bello" – questo il titolo del cortometraggio – ha ricevuto al Festival dei Tulipani di Seta Nera il premio per Miglior attrice protagonista – dedicato a Monica Schettini – a Caterina Milicchio e, la menzione speciale “Sorriso diverso” dato al piccolo Mario Sinisgalli. Inoltre, ha ricevuto una menzione speciale al Taormina Film Festival, con la seguente motivazione: “per essere vicino a tutte le persone vittime di violenza e per aver veicolato il messaggio che denunciare è fondamentale”.

"Da ragazzino, a Grugliasco la mia città natale - afferma in un'intervista D'Errico - lavoravo come apprendista fotografo presso uno studio fotografico gestito da una coppia di persone a cui sono molto legato: Amalia Mazzotta e Roberto Fiorio. Amalia mi ha insegnato ad essere ordinato nel lavoro nella numerazione dei negativi e tutto ciò che era organizzazione del lavoro. Roberto invece mi ha insegnato a posizionare le luci, a regolare gli asa della pellicola e tutto ciò che riguardava l’inquadratura. Ecco da lì ho iniziato ad avere il gusto di comporre le immagini ed è ciò che faccio oggi quando dirigo un film. Amo visceralmente questo mestiere. Per la carriera ho rinunciato ad avere anche una famiglia, mi sono ritrovato poi troppo grande per farmene una. La recitazione, invece, è come il primo amore, non si scorda mai. Se dovessero propormi un ruolo simpatico e brillante potrei anche ritornare a fare l’attore".

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium