/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 03 settembre 2020, 15:15

Grugliasco, martedì 8 settembre riprende la programmazione del Festival Due Punti

Appuntamento dalle 9 alle 21 con la manifestazione diffusa su cibo, ecosistemi e cultura che viene trasmessa via Facebook

Grugliasco, martedì 8 settembre riprende la programmazione del Festival Due Punti

Martedì 8 settembre, dalle 9 alle 21, da non perdere l’appuntamento con Il Festival Due punti, con quiz, consigli di lettura, degustazioni guidate all'ora dell'aperitivo, interviste e video da seguire in diretta o da godere quando si può.

Di seguito il programma della giornata in diretta sulla pagina Facebook Due Punti Festival:

ore 9: DUE PUNTI WOOOW! #1 Troverai un’immagine spettacolare e misteriosa: scrivici che cosa vedi!

ore 11: DUE PUNTI LEGGE. Ti consiglieremo un romanzo, una graphic novel o un saggio divulgativo particolarmente amato da una ricercatrice o da un ricercatore dei tre Dipartimenti che organizzano il Festival

ore 14: IL QUIZZINO. Sette domande per una sfida da condividere con i tuoi amici: quanto la sai lunga sul suolo che vive sotto i tuoi piedi?

ore 19: LE DEGUSTAZIONI SUL DIVANO: L'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA. Una degustazione in diretta da non perdere per imparare come meglio destreggiarsi nella scelta di un prodotto di pregio che ci accompagna ogni giorno sulle nostre tavole. La serata sarà guidata dagli assaggiatori professionisti di ONAOO (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Olio d'Oliva) con cui sarà possibile interagire attraverso la chat della diretta.

ore 20: DUE PUNTI WOOOW! #2 Chi ha indovinato il soggetto della fotografia?

E infine alla sera alle 21

ALLEVARE RAZZE LOCALI. Conosciamo il valore generato dalla tutela della biodiversità?

Allevare capre, maiali, galline, vacche di razze locali è una scelta portata avanti con caparbietà da un numero crescente di produttori in molte parti del mondo.

Allevatori con storie di vita e motivazioni spesso molto diverse tra loro, compiono un prezioso lavoro di tutela dell biodiversità animale e di cura del territorio in cui insediano le loro attività.

In che modo è possibile comprendere il #valore di queste operazioni? Quali strade ha senso cercare di percorrere, come consumatori e come produttori, per affrancarsi da una visione che contrappone sostenibilità economica e sostenibilità socio-ambientale?

Il professor Riccardo Fortina docente presso il Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari e fondatore dell'associazione RARE (Razze Autoctone e Rischio di Estinzione) dialoga con il professor Damiano Cortese, docente di economia aziendale presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne dove si occupa di nuovi modelli di impresa applicati al food system al turismo sostenibile.

Il pubblico potrà intervenire, attraverso la chat della diretta.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium