/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 24 settembre 2020, 16:49

Grugliasco, i vigili in borghese sequestrano marijuana e semi ad alcuni adolescenti al parco Ceresa

Il blitz della Polizia municipale è avvenuto nella zona di Borgata Lesna dopo alcune segnalazioni di residenti

Grugliasco, i vigili in borghese sequestrano marijuana e semi ad alcuni adolescenti al parco Ceresa

Ha dato i suoi frutti il servizio in borghese svolto dagli operatori della Polizia locale di Grugliasco nei giorni scorsi al Parco Ceresa di Borgata Lesna, davanti alla scuola primaria Baracca e all’Enaip, tra via Alfieri e via Somalia, che ha portato al sequestro di alcuni grammi di infiorescenze di marijuana e una ventina di semi, presumibilmente della stessa sostanza. 

Nei giorni precedenti all'operazione erano giunte segnalazioni sulla presenza nel parco, in orario prescolastico, di gruppi di adolescenti facenti uso di sostanze stupefacenti. È stato pertanto organizzato un servizio mirato, coordinato dal Comandante Massimo Penz

Tra i ragazzi invitati a fornire le proprie generalità, un sedicenne si è dato alla fuga, lasciando cadere lo zainetto, all'interno del quale gli agenti della Polizia locale hanno trovato le sostanze psicotrope. Il giovane è stato identificato e denunciato al Tribunale dei Minori. Le sostanze stupefacenti sono state poste sotto sequestro e a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

"Un intervento – spiega il comandante della Polizia Locale di Grugliasco, Massimo Penz – che va nella direzione intrapresa in queste ultime settimane dal nostro Comando di Polizia Municipale con la definizione di un protocollo d'intesa tra il comune di Grugliasco e la Prefettura di Torino denominato "Scuole Sicure".  

Il protocollo, come indicato dal Ministero degli Interni, prevede la prevenzione e il contrasto di  sostanze stupefacenti presso gli Istituti scolastici di alcune città della Provincia di Torino (tra cui anche Grugliasco), per l'anno scolastico in corso".

Grazie ai finanziamenti dedicati ai comuni beneficiari, potranno essere svolte ore lavoro del personale appartenente al corpo di polizia locale, investimenti per gli strumenti necessari a supportare le forze dell’ordine e le direzioni didattiche e maggiore sensibilizzazione al fenomeno per la migliore riuscita del progetto.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium