/ Sanità

Sanità | 12 maggio 2021, 15:00

Vaccini, l'impegno di Cirio: "Il Piemonte eccelle ma vogliamo migliorare ancora"

"Dobbiamo arrivare a vaccinare in fretta tutti i piemontesi". Le parole del governatore durante il roadshow 'La fabbrica del futuro'

Cirio e il generale Figliuolo

Vaccini, l'impegno di Cirio: "Il Piemonte eccelle ma vogliamo migliorare ancora"

"Non dobbiamo smettere di lavorare con intensità, migliorare le performance della regione: in tutti i parametri siamo sulla media nazionale per la campagna vaccini, in alcuni aspetti eccelliamo. Siamo tra le regioni che vaccinano di più. Ogni vaccino è una persona che salviamo per la sua vita e per la sua attività lavorativa. La campagna vaccini è fondamentale". Lo ha sottolineato il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, intervenendo al roadshow 'Innovation Days Piemonte-Liguria. La fabbrica del futuro', organizzato dal Sole 24 Ore e Confindustria.

"Dobbiamo vaccinare in fretta tutti i piemontesi. Per i vaccini in azienda siamo forse la regione più avanti: oltre mille imprese hanno dato disponibilità, grandi aziende per dimensioni sono pronte a vaccinare all'interno dell'azienda. Solo quando avremo messo in sicurezza le persone potremo ripartire davvero. Ripartire vuol dire non chiudere più. Partire e fermarsi è rovinoso", ha aggiunto Cirio.

Il governatore ha poi sottolineato il valore simbolico della partenza del Giro d'Italia dal Piemonte. "Lo abbiamo fatto per aiutare le imprese ma anche per comunicare un messaggio all'Italia e al mondo: il Piemonte c'è, è in salute, continua a essere una terra bella e meravigliosa, dobbiamo pedalare per ripartire ma dobbiamo ripartire".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium