/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 07 giugno 2021, 17:55

Smf5, Torino dice "sì" alla fermata San Paolo: in stand by la stazione Le Gru

Il Consiglio comunale approva il progetto definitivo della fermata, ma "lascia indietro" l'altra stazione. Il Pd preoccupato: "Peccato che venga portato in votazione solo uno dei due percorsi strategici"

Smf5, Torino dice "sì" alla fermata San Paolo: in stand by la stazione Le Gru

Torino accelera sulla linea ferroviaria Sfm5. E' stata infatti approvata dal Consiglio comunale una delibera per la realizzazione della stazione San Paolo, che collega Orbassano a Chivasso, passando da Torino.

Il progetto prevede l’inserimento dell’opera all’interno del sedime ferroviario, raggiungibile da una passerella pedonale da corso Siracusa e via Tirreno. La fermata prevede una banchina ad isola di 250 metri. Col provvedimento vengono approvate anche le relative modifiche urbanistiche. Non discusso, per il momento, il progetto che prevede la realizzazione della fermata Quaglia-Lesna.

Nonostante il voto favorevole, Elide Tisi (Pd) si è detta rammaricata: "Esprimo rammarico per un percorso che si sta diversificando, c'è il rischio che pur apprezzando la realizzazione della fermata San Paolo, si lascerà indietro l'altro punto strategico (Lesna-Quaglia). Peccato che venga portato in votazione solo uno dei due percorsi strategici".

Di diverso parere Roberto Malanca (M5s): "Si tratta di una stazione importante, che va a concludere un iter durato troppi anni". Sibillino Damiano Carretto (M4o): "Sono fermate, non stazioni: anche quella scellerata de Le Gru. San Paolo non è accessibile e confortevole in caso di maltempo, parliamo di tre passerelle che portano ai binari: la zona è potenzialmente molto utilizzata. Si tratta di una fermata prioritaria, che avrebbe dovuto diventare una stazione".

Chi avrebbe sperato in atto diverso da parte della Giunta è Federica Scanderebech (Forza Italia): "Questa delibera doveva arrivare con la fermata Quaglia Le Gru, che sarà importante per connettere Torino con i restanti comuni: quando andrete a casa, la realizzeremo noi".

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium