/ Politica

Politica | 08 ottobre 2021, 17:45

Butterfly Area: nel campus Unito di Grugliasco studenti e imprese convivranno sotto lo stesso tetto

Il rettore Geuna: "Per noi progetto importantissimo". Sono 166 le imprese che hanno manifestato il loro interesse per insediarsi nel polo della sostenibilità, ricerca e innovazione

Il sindaco Montà, la sindaca Appendino e il rettore Geuna

Passi avanti per il campus universitario di Grugliasco

Imprese e studenti uniti, sotto lo stesso tetto. È con il chiaro obiettivo di fare da raccordo tra mondo del lavoro e formazione che Unito, nel nuovo campus di Grugliasco, realizzerà una Butterfly Area: un hub scientifico e tecnologico dedicato ad aziende ed enti di ricerca di oltre 50.000 mq, che sorgerà all’interno della nuova Città delle Scienze e dell’Ambiente alle porte di Torino.

Studenti e imprese sotto lo stesso tetto

Gli oltre 10.000 studenti che dal 2024 popoleranno il nuovo campus, potranno confrontarsi direttamente con le imprese, dialogando con chi, un domani, potrebbe offrirgli un posto di lavoro ed evitare l'emorragia di neo lavoratori all'estero o in altre città italiane. Attualmente, sono 166 le adesioni pervenute alla call di interesse che chiuderà il 15 ottobre. Presenti sia piccole-medio imprese, che grandi imprese e start up. "I settori sono coerenti con quello che possiamo sviluppare nella Butterfly" spiega soddisfatta Cristina Prandi, Vice-Rettrice per la ricerca delle Scienze Naturali e Agrarie.

L'entusiasmo del rettore Geuna

Entusiasta anche Stefano Geuna, rettore dell'Università di Torino: "Per noi è un progetto importantissimo. A luglio abbiamo posto la prima pietra per l'insediamento universitario, i lavori procedono a passo spedito". "In un campus che sarà unico in Europa, daremo la possibilità di far sorgere dentro all'interno degli spazi stessi un'area a disposizione del mondo delle imprese: Università e imprese in unico campus" prosegue il rettore.

"Conciliare domanda e offerta del lavoro: formare professionisti che poi siano in grado di entrare nel mondo del lavoro. Sono tante le imprese che hanno mostrato interesse per questo nostro progetto e questo ci rende orgogliosi" conclude Geuna.


Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium