/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 09 ottobre 2021, 16:15

L'Università di Torino si allea con le aziende. E ingaggia 67 nuovi ricercatori e 172 dottorandi

Le nuove figure verranno coinvolte in 239 progetti che prevedono, grazie a un finanziamento di 25 milioni di euro, esperienze in imprese del territorio e all'estero

Il rettore Stefano Geuna, il direttore generale Andrea Silvestri e la pro rettrice Giulia Carluccio

Il rettore Stefano Geuna, il direttore generale Andrea Silvestri e la pro rettrice Giulia Carluccio

L'Università  degli Studi di Torino sfodera tutte le proprie potenzialità e si appresta a inserire con contratto triennale 67 nuovi ricercatori di tipo a e 172 nuovi ricercatori in 239 progetti volti all'innovazione e alla sostenibilità legata al verde. Il tutto grazie a 25 milioni di euro complessivi provenienti in parte dallo sblocco di fondi ministeriali e da 7,5 milioni messi direttamente in campo dall'ateneo.

Le nuove figure potranno sperimentare le proprie competenze in aziende del territorio, dalle grandi multinazionali alle start up passando per fondazioni e cooperative sociali, per un periodo di 6 mesi con possibilità di esperienze all'estero. A essere coinvolti sono tutti e 27 i dipartimenti: "Per l'Università - sottolinea il rettore Stefano Geuna - si tratta di una bella notizia: in un momento di rilancio, l'acquisizione di cervelli e pensiero rappresenta un bisogno vitale. L'arrivo di giovani sul territorio contribuirà anche a invertire la rotta demografica e porterà sviluppo imprenditoriale".

I dottorandi inizieranno il proprio percorso già a gennaio, mentre per l'entrata in servizio dei ricercatori bisognerà aspettare i primi giorni di febbraio; entrambi i bandi di selezione verranno pubblicati in Gazzetta Ufficiale a ottobre: "Il Pnrr - spiega il direttore generale Andrea Silvestri - porterà nel settore 15 miliardi a cui potremo accedere solo accelerando i tempi: per fare questo occorrono progetti già avviati e una struttura organizzativa di livello; la nostra Università ha dimostrato di avere una squadra eccellente con grandi professionalità e motivazioni".

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium