/ Attualità

Attualità | 30 ottobre 2021, 17:41

Parisi (Lega): “Il nuovo autovelox in Borgata Paradiso serve a fare cassa”

Manifestazione in corso Francia davanti all'apparecchiatura

Parisi (Lega): “Il nuovo autovelox in Borgata Paradiso serve a fare cassa”

La Lega Salvini Collegno ha organizzato una manifestazione presso il nuovo autovelox di Corso Francia in Borgata Paradiso a Collegno. Dopo diverse interrogazioni comunali e accessi agli atti sui velox presenti in città, la Lega ha espresso la sua contrarietà all’installazione di un nuovo rilevatore di velocità.

“Se ci sono più di 100 multe al giorno in questo tratto di strada vuol dire che o i collegnesi sono dei barbari che non sanno guidare oppure ci sono degli autovelox sbagliati - afferma Giovanni Parisi, Commissario Cittadino e Consigliere Comunale Lega Salvini Collegno -. In questo tratto di Corso Francia a circa 1 km c’è già un altro autovelox dunque non si capisce quale sia la reale motivazione di sicurezza stradale. Sembra semplicemente una tassazione verso i cittadini. Un conto è la sicurezza stradale che è sacra, un conto è installare gli autovelox per fare cassa. - Parisi conclude - Ci sono multe, se superi i 10 km/h il limite consentito, di 200 euro e per una famiglia avere uno o due multe al mese di questo genere vuol dire massacrare il bilancio familiare.”

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium