/ Attualità

Attualità | 26 aprile 2022, 07:50

Giornata della libertà di stampa, ancora pochi posti disponibili per l'evento in programma a Cuneo

L'appuntamento di martedì 3 maggio organizzato dall’associazione Territori con la collaborazione del gruppo editoriale More News e dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte e con il patrocinio dell’Ordine degli avvocati di Cuneo, del Comune di Cuneo, della Rappresentanza Regionale della Commissione europea a Milano e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo

locandina evento

Giornata della libertà di stampa, ancora pochi posti disponibili per l'evento in programma a Cuneo

Ancora posti disponibili per il pomeriggio di formazione, riconosciuto dall’Ordine dei Giornalisti del Piemonte e dall’Ordine degli Avvocati di Cuneo, dedicato alla Giornata della libertà di stampa. 

Presso il Cinema Monviso, dalle 14.30 alle 18.30 con Cristina Mazzariello (Ordine dei Giornalisti del Piemonte), il Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte e il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Cuneo, saranno affrontati i seguenti temi:  

- Libertà di stampa in Italia. A che punto siamo? con Mauro Delgrosso dell'Associazione Ossigeno per l'informazione;  

- Raccontare la mafia con Giacomo Di Girolamo e Luisa Impastato

- Libertà di stampa e il reportage di guerra con Costanza Spocci

- Diritto e dovere di cronaca. Quando si presenta la diffamazione a mezzo stampa? con l’avv. Alessandra Fossati

Per gli avvocati che intendano iscriversi per ottenere i 3 crediti formativi è sufficiente inviare una mail con i propri dati a direzione@associazioneterritori.it, per i giornalisti invece è prevista l’iscrizione tramite la piattaforma dell’Ordine. 

Gli incontri del pomeriggio saranno aperti anche al pubblico. L’accesso sarà permesso fino al raggiungimento della capienza massima consentita.  

La mattinata invece - dedicata agli oltre 600 studenti provenienti dagli Istituti superiori Grandis, Bianchi Virginio, De Amicis, Peano Pellico e Azienda di Formazione Professionale Afp – vedrà i direttori e giornalisti delle principali testate locali dialogare nei due incontri previsti, con gli alunni e con Mario Bosonetto (Ordine dei Giornalisti del Piemonte), Beppe Gandolfo (Mediaset) e Domenico Quirico sul “Perché fare il giornalista da grande?”. Tra i professionisti interverranno: Samuele Mattio (Cuneodice), Carlo Borsalino (Ideaweb), Valter Lamberti (La Fedeltà), Marco Turco (Unione Monregalese), Daniela Bianco (Telegranda), Luisella Mellino (Radio Piemonte Sound), Guido Martini (Il Saviglianese) ed Ezio Massucco (Targatocn).  

L’iniziativa è organizzata dall’associazione culturale Territori con la collaborazione del gruppo editoriale More News e dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte e con il patrocinio dell’Ordine degli avvocati di Cuneo, del Comune di Cuneo, della Rappresentanza Regionale della Commissione europea a Milano e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium