/ Attualità

Attualità | 02 agosto 2022, 10:37

Abbandona rifiuti in una bealera di Grugliasco: le telecamere incastrano l'incivile, multa da 600 euro

In corso King aveva lasciato rifiuti e macerie edili, oltre a plastiche e cavi elettrici

Nel corso d'acqua di corso King aveva abbandonato rifiuti e macerie edili, oltre a plastiche e cavi elettrici

Nel corso d'acqua di corso King aveva abbandonato rifiuti e macerie edili, oltre a plastiche e cavi elettrici

A Grugliasco le telecamere permettono di individuare l’incivile che ha scaricato illegalmente rifiuti nella bealera di corso King. Dopo due mesi di indagini gli agenti della Polizia Municipale, guidati dal comandate Massimo Penz, sono riusciti a “incastrare” il lavoratore autonomo che ha abbandonato e versato nel corso d’acqua, al confine con Rivoli, rifiuti e macerie edili, oltre a plastiche e cavi elettrici, intasando il deflusso dell'acqua.

Segnalazione di un cittadino

Ad annunciare la notizia l’assessore alla Transizione Ecologica Raffaele Bianco, che spiega come l’indagine sia partita da un cittadino che ha avvertito le autorità. Da lì ha preso al via l’inchiesta dei vigili, che si sono messi subito sulle tracce del trasgressore avendo in possesso esclusivamente alcune foto dell'auto. Un'operazione risultata difficile perché nell’unico scatto, a bassa definizione, non si vedeva la targa del mezzo.

Multa da 600 euro

“Dopo aver intensificato il monitoraggio su tutte le telecamere poste ai varchi di ingresso e uscita in città, - spiega Bianco - gli agenti, con l’ausilio delle immagini, sono risaliti all’identità dell’uomo che ha abbandonato i rifiuti”. Convocato al Comando della Municipale, ha ammesso l’accaduto. Per lui una multa da 600 euro, oltre al rimborso  delle spesa di pulizia della bealera.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium