/ Venaria

Venaria | 01 ottobre 2022, 10:59

Marcorè e Bergonzoni, Covatta e Lagioia, D'Avena e Casacci: il Teatro Concordia porta a Venaria grandi nomi della scena e della musica

La stagione parte domani 2 ottobre e si concluderà il 7 maggio del 2023

Marcorè e Bergonzoni, Covatta e Lagioia, D'Avena e Casacci: il Teatro Concordia porta a Venaria grandi nomi della scena e della musica

Tullio Solenghi, Alessandro Bergonzoni, Andrea Pennacchi, Lello Arena, Chiara Francini, Ambra Angiolini, Veronica Pivetti, Fabio Troiano e Neri Marcorè: sono soltanto alcuni dei grandi protagonisti della stagione del Teatro Concordia, da domani 2 ottobre al 7 maggio 2023.

Quindici spettacoli con grandi nomi, 13 concerti, 3 temi per 13 incontri-spettacolo tra teatro e letteratura, ambiente e impegno civico, 7 favole per le nuove generazioni. E' così che il Teatro Concordia riemerge, dopo le forzate chiusure per Covid, e porta in scena il grande teatro con artisti di fama nazionale, ma anche grandi concerti live, con Gemitaiz & MadMan, Rocco Hunt, Annalisa, Cristina D’Avena & Gem Boy, Bresh, Paky, Villabanks, La Rappresentante di Lista, Verdena, Capo Plaza, Xavier Rudd, Sunshine Gospel Choir. E poi ancora, la stand up comedy, la lirica, la danza, il circo contemporaneo con la rassegna Citè e gli incontri di Officina Teatro. Tre i temi a confronto con il teatro (letteratura, ambiente, impegno civico), tra cui si muovono Nicola Lagioia con la messa in scena de “La città dei vivi”, lo psicologo Massimo Recalcati con un’indagine su “La Strada” di Cormac McCarthy, Giuseppe Cederna con un testo di Daniel Pennac, Max Casacci con Mario Tozzi in “Earthphonia”, Giobbe Covatta con “6° (Sei gradi)”.

Info: Teatro della Concordia, corso Puccini, Venaria Reale (TO)

www.teatrodellaconcordia.it

Daniele Angi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium