/ Eventi

Eventi | 30 novembre 2022, 18:50

Dal sogno all’impresa: a Io Lavoro premiate 100 aziende che hanno aderito al programma MIP [VIDEO]

Il programma nato per promuovere lo spirito imprenditoriale in tutto il territorio attraverso servizi di accompagnamento. Chiorino: “E’ la nostra risposta all’assistenzialismo”

Dal sogno all’impresa: a Io Lavoro premiate 100 aziende che hanno aderito al programma MIP [VIDEO]

Accompagnare le persone non solo al lavoro, ma alla creazione dell’impresa dei loro sogni”. Le parole dell’assessore al Lavoro della Regione Piemonte Elena Chiorino fanno da cornice alla premiazione delle aziende torinesi nate con il programma MIP (Mettersi in Proprio), avvenuta oggi pomeriggio presso la Sala Azzurra, durante la 58esima edizione di Io Lavoro, la più importante Job fair italiana in programma al Lingotto il 30 novembre e il 1° dicembre.

Sono circa un centinaio le attività che sono state premiate per aver avviato con successo la loro impresa sul territorio torinese grazie al programma nato per promuovere lo spirito imprenditoriale in tutto il territorio attraverso servizi di accompagnamento. L’obiettivo - quello di creare imprese consapevoli e sostenibili, che abbiano le caratteristiche per maturare una solidità nel tempo - è quindi centrato a pieno.

MIP è un programma di grande importanza, in quanto va nella direzione dell’accompagnamento imprenditoriale. Significa accompagnare tante persone che avevano un sogno nel cassetto da anni, ma che non avevano il coraggio di provare a farlo diventare realtà” ha spiegato entusiasta Chiorino.

 

Un concetto in antitesi rispetto all’ assistenzialismo. “Per noi è una soddisfazione e un orgoglio vedere cosi tante persone che hanno creduto nella progettualità e nella capacità di accompagnamento dei tutor della Regione Piemonte: qui non si tratta di creare lavoro, ma di dare vita a un’impresa che è nei sogni di queste persone” ha concluso.

A premiare le neo imprese, anche l’assessore al Bilancio della Regione Piemonte Andrea Tronzano: “Abbiamo la necessità di innovare, l’essenza di questo ragionamento è la start up verso cui noi investiamo moltissimo”. “Vogliamo far capire ai ragazzi che si può fare impresa partendo da giovani, innovando, guadagnando bene e avere un profitto adeguato. Bisogna avere il coraggio di farlo e il MIP consente di affiancare i giovani, questo è molto importante e proficuo” ha spiegato.

Il programma MIP, con 184 sportelli per la creazione d’impresa diffusi sul territorio, prevede step che vanno dall’analisi del progetto alla redazione del business plan, passando per 65 ore di consulenza fornite da un team di esperti. Un programma di successo, celebrato nella fiera del lavoro a Torino. 

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium