/ Attualità

Attualità | 23 gennaio 2023, 17:25

Dal 23 gennaio al via la prima sessione di esami del corso di laurea triennale in circo contemporaneo

Il percorso avviato da Fondazione Cirko Vertigo è un unicum in Italia

circo contemporaneo

Dal 23 gennaio al via la prima sessione di esami del corso di laurea triennale in circo contemporaneo

Tutti in aula lunedì 23 gennaio alle ore 9 per i primi esami del corso di laurea triennale in circo contemporaneo, percorso avviato da Fondazione Cirko Vertigo, un unicum in Italia, reso possibile grazie ad una esperienza ventennale nel campo.

Diciannove gli allievi del terzo anno dell’Accademia che affronteranno gli esami delle materie teoriche trattate in aula in questa prima parte di anno scolastico. Il progetto formativo è sostenuto, oltre che dal MIC, da Regione Piemonte, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Città di Grugliasco ed è realizzato con la collaborazione del Centro di Produzione blucinQue Nice, del DAMS di Torino e della Città di Torino.

Fra le materie oggetto d’esame a partire da lunedì, ci saranno: Organizzazione ed economia dello spettacolo, tenuta da Paolo Stratta, direttore di Fondazione Cirko Vertigo, Psicologia dello sport e della performance con Miriam Jahier,  Sociologia delle pari opportunità con Stefania Doglioli, Storia della danza con Emanuele Giannasca, Principi di anatomia, biomeccanica e dietetica con Emanuele Pavesio.

Fra i docenti, anche Alfonso Cipolla, insegnante di Storia del Teatro e di Drammaturgia ed elementi di ricerca. Cipolla è drammaturgo, critico teatrale e docente presso il Conservatorio di Musica “G. Cantelli” di Novara, e per oltre 10 anni è stato professore di Teatro di Animazione presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Torino. Con la sua presenza all’interno del corpo docenti, si rinforza la collaborazione con le maestranze del parco culturale Le Serre di Grugliasco.

Si rinnova inoltre, in questa occasione, la storica collaborazione con il Comune di Grugliasco che fin dagli esordi ospita sul suo territorio l’Accademia di Cirko Vertigo.

La creazione di un corso universitario che laurea gli studenti in Arte del circo contemporaneo è una svolta epocale per il settore in Italia che in questo modo colma un vuoto importante rispetto a Canada, Olanda, Svezia, Belgio e Francia. Il passaggio da corso professionale a laurea triennale è stato possibile grazie a importanti requisiti di qualità che garantiscono altissimi standard formativi e una supervisione costante dell’impiego degli studenti una volta finito il percorso formativo oltre che un loro accompagnamento, nel passaggio fra studio e lavoro.

Negli ultimi due anni, a livello didattico la direzione del programma ha beneficiato del contributo autorevole di Daniela Arendasova, già Direttrice pedagogica dell’École Nationale de Cirque del Québec, che ha accompagnato la Fondazione Cirko Vertigo in un importante percorso di ridefinizione del programma didattico, alla luce delle più recenti evoluzioni internazionali. Le discipline studiate durante il percorso di studi sono 25 in totale e fra queste si trovano sia materie teoriche quanto materie pratiche.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium