/ Eventi

Eventi | 20 luglio 2023, 10:00

"Rocchetta Grand Jeté": gran Galà di Danza tra le vigne del Monferrato con le stelle del Royal Ballet di Londra

Appuntamento sabato 26 e 27 agosto

danza

Appuntamento sabato 26 e 27 agosto

Sabato 26 e 27 agosto il Monferrato Astigiano si trasforma in un palcoscenico per il “Rocchetta Grand Jeté”, il Galà di Danza con Primi Ballerini e altre Stelle del Royal Ballet di Londra. Una due giorni unica nel suo genere, per valorizzare l’arte e il territorio, presentata da Meaghan Grace Hinkis, Prima Solista della celebre compagnia, ospitata in una location d’eccellenza, le storiche Cantine dei Marchesi Incisa della Rocchetta, a Rocchetta Tanaro (Asti).

Ben 14 ballerini tra i più famosi al mondo, accompagnati dal Maestro di Concerto e Primo Violino della Royal Opera House Sergey Levitin e dal pianista ufficiale del Royal Ballet Michael Pansters, si esibiranno in coreografie classiche e contemporanee. Direttamente da Londra, sul palco insieme a Meaghan Grace Hinkis ci saranno i Primi Ballerini Sarah Lamb (USA), Steven McRae (Australia), Matthew Ball (UK), Mayara Magri (Brasile), Anne Rose O’Sullivan (UK), Laura Morera (Spagna) e Ryoichi Hirano (Giappone). Con loro, il Primo Solista Luca Acri (Italia-Giappone), i Solisti Mariko Sasaki (Giappone), Lukas Brændsrød (Norvegia) e David Donnelly (USA), la giovane stella italiana, il Primo Artista Giacomo Rovero, e l'Artista Daichi Ikarashi (Giappone).

Questo passo a due inedito tra le colline del Monferrato, patrimonio Unesco, e la danza, è iniziato nel 2021 quando, durante l’emergenza Covid, le Cantine dei Marchesi Incisa della Rocchetta hanno sostenuto la Royal Opera House e il Royal Ballet di Londra con l’iniziativa “A Bottle For The Arts”, lanciando una bottiglia da collezione in Edizione Limitata di Barbera d’Asti Superiore con etichetta disegnata da una ballerina del Royal Ballet e devolvendo parte del ricavato al Teatro.

È un vero e proprio onore – ha spiegato Francesca Massone Incisa della Rocchetta, proprietaria delle cantine – per mio fratello Filiberto e per me ospitare questo evento. Quando ho proposto alla cara Meaghan l'idea di organizzare uno spettacolo qui in Monferrato, a Rocchetta Tanaro, lei e tanti suoi colleghi non hanno esitato a dire un grande sì”. Un sì molto generoso, perché con il ricavato di questo evento verranno anche donati fondi ad istituzioni nel mondo della danza.

La combinazione di un territorio così famoso per la sua bellezza, il suo vino e la sua cucina – ha dichiarato Meaghan Grace Hinkis e i nostri illustri ballerini e musicisti che presentano un mix di opere classiche e contemporanee renderà il weekend indimenticabile”.

La due giorni, patrocinata da Regione Piemonte, Provincia di Asti, Comune di Rocchetta Tanaro, Ente Turismo Langhe Monferrato Roero e Consorzio “I vini del Piemonte”, è un’importante occasione per apprezzare al territorio che, proprio come il balletto, è tutto scoprire.

Un vero e proprio “Grand Jeté”, “grande salto”, quello che Rocchetta Tanaro e tutta la provincia di Asti stanno facendo a livello di qualità, investendo nella cultura e nel territorio, che richiamano quella stessa eleganza dei ballerini sul palco e che abbracciano le emozioni che l’arte performativa è in grado di trasmettere. Una “straordinaria occasione per continuare nel percorso intrapreso di valorizzazione dell’arte, della storia e della tradizione, - come sottolineato da Massimo Fungo, sindaco di Rocchetta Tanaro - all'insegna delle nostre eccellenze, di cui le Cantine dei Marchesi Incisa della Rocchetta, promotori di questa manifestazione, sono senz'altro uno dei capisaldi". Mission, questa, che è stata accolta con orgoglio e soddisfazione dalle diverse realtà locali, che, insieme al Comune, hanno sovvenzionato l’acquisto di alcuni biglietti per permettere ad allievi e docenti di scuole di danza di assistere non solo allo spettacolo, ma anche all’esclusiva lezione che i ballerini terranno con il loro maestro prima di andare in scena. Al momento hanno beneficiato di questa bella iniziativa le scuole più prestigiose delle provincie di Asti ed Alba e Savona. Le altre quattro cantine di Rocchetta Tanaro, Braida, Bologna & Figli, Post dal Vin e Scarzella, e Tenuta Montemagno, a Montemagno, supportando la kermesse di così alto livello, apriranno le porte delle loro aziende nelle date del 26 e 27 agosto. Alcune offriranno anche uno sconto speciale su visite e degustazioni a tutti coloro che presenteranno il biglietto dello spettacolo. Per coniugare maggiormente il binomio danza e territorio, domenica 27 agosto, alle ore 15:30, sarà possibile incontrare le Étoiles del Royal Ballet alla Panchina Gigante di Rocchetta Tanaro, posizionata nei vigneti di Barbera e Grignolino da cui si può godere di un bellissimo scorcio sulle belle colline del Monferrato. Appuntamento quindi a fine agosto con “Rocchetta Grand Jeté”, durante il quale sarà possibile degustare alcuni dei vini delle Cantine dei Marchesi Incisa della Rocchetta, tra cui il Grignolino DOC, il Roero Arneis DOCG e il Rosè Futurosa DOC. Sarà inoltre possibile acquistare le bottiglie in edizione limitata del Sant'Emiliano Barbera d'Asti Superiore 2017 con l'etichetta creata in collaborazione con la Royal Opera House per “A Bottle For The Arts”.

Biglietti a partire da 60€, in vendita su www.bigliettoveloce.it

Per maggiori informazioni: www.marchesiincisawines.it/rocchettagrandjete

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium