/ Attualità

Attualità | 25 marzo 2024, 10:08

Con il progetto "Ospitare e Condividere" Grugliasco punta ad accogliere giovani studenti universitari

Tutte le informazioni utili per partecipare a questa esperienza di accoglienza intergenerazionale

Con il progetto "Ospitare e Condividere" Grugliasco punta ad accogliere giovani studenti

Con il progetto "Ospitare e Condividere" Grugliasco punta ad accogliere giovani studenti

La Città di Grugliasco, da alcuni anni ormai, sta accogliendo giovani studenti che, sul nostro territorio, vengono per studiare e frequentare le facoltà Universitarie. A breve, con la realizzazione delle nuove Facoltà, saranno ancora di più i ragazzi e le ragazze per le quali Grugliasco sarà il luogo della loro formazione e crescita. 

Dall’osservazione dell’andamento delle famiglie si rileva come anche nella nostra Città siano numericamente sempre più ridotte, mentre aumentano i nuclei composti da una sola persona. Perché allora non provare a fare incontrare questi giovani che spesso cercano una soluzione abitativa con persone che sole o in coppia, hanno ormai figli grandi e spazi in casa da poter condividere? 

Nell’ambito del coordinamento della Cittadella del Welfare presso il Nello Farina, abbiamo condiviso queste riflessioni e deciso, come Cooperativa Gruppo Arco, di far partire il progetto “Ospitare e Condividere” che provi a mettere insieme queste persone e selezioni, faciliti e accompagni questo incontro. 

Il Progetto, che beneficia del sostegno di Compagnia di San Paolo, ha visto fin da subito la condivisione con il Comune di Grugliasco, che ha concesso il patrocinio e la collaborazione di GO Grugliasco Oratori, UNITRE e AUSER che ci aiuteranno a diffondere sia tra le persone “grandi” ( il requisito per l’accoglienza è di avere dai 60 anni in su) e gli studenti.

In cambio dell’accoglienza ai giovani chiediamo di condividere con l’ospitante un po’ di tempo, qualche ora a settimana per compagnia, piccole commissioni, e le piccole spese di casa. Sarà un progetto cucito a misura di ognuno, attraverso un accordo sottoscritto in base alle rispettive possibilità, necessità e desideri e si stipulerà dopo essersi conosciuti e “scelti”. 

Avremo una psicologa e personale esperto che farà la selezione e proporrà gli abbinamenti affinché l’accoglienza sia la più piacevole possibile per entrambi; ci saremo anche per dirimere le piccole incomprensioni che potrebbero sorgere. 

Pensiamo che ospitare uno studente fuori sede possa fornire stimoli e occasioni di relazioni inedite per chi ospita; per il giovane un modo per ritrovare un ambiente familiare, con qualche aiuto e suggerimento per orientarsi sul nostro territorio. 

E allora…si parte!!!!Ecco i contatti: cell. 3881062248 ore 9-13 oppure scrivere all’indirizzo: c.perrone@gruppoarco.org.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium