ELEZIONI REGIONALI
 / Economia e lavoro

Economia e lavoro | 11 aprile 2024, 10:00

Internet banking: ancora problemi per i clienti Banca Sella e Hype

Per cercare di contenere i disagi, l'Istituto ha esteso l'orario di apertura delle filiali e potenziato l'assistenza clienti

Immagine generata con AI

Immagine generata con AI

Banca Sella e Hype (banca digitale del gruppo Sella, molto diffusa soprattutto tra i più giovani) continuano a fronteggiare importanti difficoltà tecniche che, da domenica, stanno influenzando le operazioni bancarie quotidiane dei loro clienti. Nonostante gli sforzi incessanti, i servizi online, inclusi Internet Banking, Smart Business Sella e le relative app, stanno subendo significativi disservizi.

Per sopperire i quali, la banca ha esteso le ore di apertura delle sue succursali per garantire che i clienti possano effettuare operazioni di cassa e pagamenti essenziali come bonifici, F24 e bollettini. Inoltre, l’Assistenza Clienti è stata potenziata per gestire il volume elevato di richieste, nonostante si registrino alcuni ritardi.

Cause e misure correttive 

I problemi attuali sono attribuibili a complicazioni di natura tecnico-informatica. In una nota, l'istituto di credito ha assicurato che sono in corso interventi mirati per ripristinare la piena funzionalità dei servizi il più rapidamente possibile. Tuttavia, non è stata fornita una stima precisa sui tempi di risoluzione.

Sicurezza dei dati e operazioni bancarie 

Nel documento, Banca Sella ribadisce che i problemi tecnici non hanno compromesso la sicurezza dei dati dei clienti. Tuttavia, rimane fondamentale mantenere un’alta vigilanza contro possibili tentativi di frode online o telefonica.

Informazioni e Aggiornamenti 

I clienti saranno informati tempestivamente non appena la situazione sarà risolta, attraverso aggiornamenti costanti sui canali ufficiali della banca, compreso il sito web, l’app e i social media. Nel frattempo, le operazioni di pagamento ricorrenti e i bonifici in entrata verranno processati e accreditati non appena la situazione sarà normalizzata.

Per ulteriori dettagli e supporto, i clienti sono invitati a contattare la banca attraverso i canali ufficiali.

Gabriele Massaro - Lavocediasti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium