ELEZIONI REGIONALI
 / Economia e lavoro

Economia e lavoro | 11 maggio 2024, 09:54

L’arte e la poesia al centro dell’impresa: i soci Cdo Piemonte in visita alla Zeca di Feletto [FOTO E VIDEO]

La realtà opera da decenni nella produzione di avvolgicavi e avvogli tubi per i mercati di tutto il mondo. Ultimo appuntamento di Affarte, progetto realizzato con il contributo della Camera di Commercio di Torino

L’arte e la poesia al centro dell’impresa: i soci Cdo Piemonte in visita alla Zeca di Feletto [FOTO E VIDEO]

Ancora una visita in azienda per i soci dell’Associazione Compagnia delle Opere del Piemonte quella che si è tenuta martedì 7 maggio presso la società Zeca di Feletto

Decine di associati hanno potuto visitare ls realtà che da quasi un secolo produce avvolgicavi e avvogli tubi per i mercati di tutto il mondo e rivolta a una clientela variegata: dall’industria all’automotive, dai cantieri all’agricoltura.

Una storia partita dal 1929 in una piccola officina di ricambi per auto e moto di Rivarolo Canavese, dove Carlo Zerbini e il figlio Luciano danno vita a un laboratorio tecnico che cambierà il loro presente e ispirerà il futuro della loro famiglia.

In oltre 90 anni, brevetto dopo brevetto, l’officina e il laboratorio sono diventati un’azienda che esporta in cinque continenti e risponde alle necessità dei professionisti che cercano perfezione meccanica ed innovazione tecnica, unite all’unicità del design italiano.

A presentare l’azienda il presidente Paolo Chiarabaglio, discendente di Carlo Zerbini

Durante l’evento è stata presentata l’iniziativa Arte, poesia e impresa: un viaggio alla scoperta della bellezza. Ultimo evento del progetto Affarte, curato da Andrea Chidichimo. Nell’occasione è stata mostrata l’opera realizzata da Enrica Salvadori, realizzata con i materiali di recupero dell’azienda Zeca Spa

L’ospite della serata è stato Davide Rondoni, riconosciuto poeta, scrittore e drammaturgo.

L’attenzione è stata posta in modo particolare sul connubio arte e impresa: non esiste arte senza forma, così come anche l’imprenditore ha l’ossessione di trovare la forma giusta.

Il poeta ha portato a ragionare sugli aspetti del talento e della fatica: se non si mette a frutto il proprio talento, si vive la vita di un altro e scoprirlo, ha affermato Rondoni, non è scontato: nessun talento cresce senza fatica e senza un lavoro.

Anche per l’imprenditore il talento è fondamentale: il lavoro nasce come una passione ma ci vogliono anche metodo ed allenamento. Ed è proprio il lavoro ciò che verifica un talento e permette che diventi forma.

Un altro aspetto su cui è stata posta l’attenzione è stato l’ideale, che non è un’idea ma qualcuno interessante da guardare, che ti susciti un fascino, persone guardando le quali ti viene voglia di fare l’imprenditore.

Il progetto Affarte è un’iniziativa realizzata con il contributo della Camera di Commercio di Torino.

Nel video l’intervista a Felice Vai (presidente Cdo Piemonte), Andrea Chidichimo (direttore artistico del progetto AffArte), Paolo Chiarabaglio (presidente Zeca Spa) e Davide Rondoni (poeta, scirttore e drammaturgo).

Informazione pubblicitaria

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium