/ Attualità

Attualità | 23 giugno 2024, 18:44

Alex Hunt, Ivan Corretja e Daniel Scrivano campioni del mondo di Para Standing Tennis

Si è conclusa al Monviso Sporting Club di Grugliasco la prima edizione della rassegna iridata del tennis paralimpico giocato in piedi

Alex Hunt, Ivan Corretja e Daniel Scrivano campioni del mondo di Para Standing Tennis

Alex Hunt, Ivan Corretja e Daniel Scrivano campioni del mondo di Para Standing Tennis

Si sono conclusi oggi, domenica 23 giugno, al Monviso Sporting Club di Corso Allamano a Grugliasco, i Campionati Mondiali di Para Standing Tennis. La 1° edizione della rassegna iridata dedicata al tennis paralimpico giocato in piedi, organizzata da Sportdipiù con il patrocinio dell'International Tennis Federation, ha rappresentato non solo la dimostrazione dell'altissimo livello degli atleti con disabilità partecipanti, ma anche una celebrazione dell'incontro tra diversità.

Dopo le finali singolari femminili di ieri, che hanno visto prevalere l'austriaca Cynthia Hoffmann (PST 2) e la britannica Georgia Routledge (PST 3), oggi si sono disputate tutte le altre finali in singolare e in doppio. Nel singolo PST 1 (disabilità agli arti superiori), a salire sul tetto del mondo è stato Alex Hunt (Nuova Zelanda), che ha superato Thalita Rodrigues (Brasile) 6-0 6-2.

Nel PST 2 (disabilità agli arti inferiori con buona mobilità residua), a trionfare è stato il Presidente dell'International Para Standing Tennis Association Ivan Corretja (Spagna), bravo a superare il britannico Matthew Grover in un combattutissimo match terminato solo al “super tie break” (7-6 4-6 10-5 il punteggio finale). Nel PST 3-4 (accorpata, disabilità agli arti inferiori con ridotta mobilità residua e atleti con acondroplasia) si è invece imposto Daniel Scrivano (Stati Uniti) su Cedric Delmas (Francia) per 6-2 7-5.

Nel doppio categoria PST 1-2, i grandi protagonisti sono stati ancora Matthew Grover e Ivan Corretja: a trionfare, stavolta, è stato però il primo in coppia con il connazionale Ross Cudmore (4-1 4-1 sulla coppia formata dallo spagnolo e dallo svedese Harald Von Koch). Nella categoria PST 3-4, infine, ad avere la meglio è stata la coppia sudamericana Javier Bespresvany-Luis Vinales Hidalgo (Argentina-Cile), vincente su Shunsuke Kishi-Yusuke Hatano (Giappone) per 4-3 4-0.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium