/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 01 dicembre 2020, 16:46

Il lavoro sopravvive alle restrizioni del Covid: ci sono 5000 posti in cerca di candidati

Edizione completamente digitale per "Io Lavoro", che però può contare su 158 tra imprese ed enti in cerca di personale

Il lavoro sopravvive alle restrizioni del Covid: ci sono 5000 posti in cerca di candidati

La pandemia non ha fermato la caccia all'occupazione da parte delle persone che sono alla ricerca di un lavoro. Ecco perché assume particolare importanza l'edizione 2020 di Io Lavoro, la fiera che ormai storicamente fa incontrare domanda e offerta di impiego, ma che per il 2 e 3 dicembre si presenta nella sua versione completamente digitale, vista la situazione socio-sanitaria.

All'indirizzo internet dell'appuntamento incontri, workshop e appuntamenti si tengono dalle 10 alle 18. Sono oltre 130 gli incontri online su tematiche legate al mondo del lavoro, tenuti da specialisti del settore. Iscriversi richiede meno di un minuto e si ha la possibilità di interagire in live chat. E sono cinquemila i posti di lavoro in vetrina, offerti da 158 realtà tra aziende, agenzie per il lavoro e centri per l’impiego. Grande spazio - visto il momento - soprattutto a professioni sanitarie e socioassistenziali. Ma anche il turismo è pronto a fare la sua parte, in attesa della ripartenza dopo l'emergenza Covid.

"Ma per il pubblico che partecipa è anche occasione di incontro, conoscenza e dialogo con enti istituzionali e realtà del mondo della formazione e istruzione professionale che qui trovano un’importante opportunità per raccontare se stessi e i propri servizi, e offrire consulenza e supporto concreto a chi ne fa richiesta", spiegano gli organizzatori.

In quest’ottica si pone anche Orientamento ai mestieri WorldSkills, lo spazio dove le realtà del mondo della formazione e istruzione professionale che aderiscono a WorldSkills Piemonte presentano le proprie offerte didattiche per aiutare i più giovani nelle loro scelte scolastiche e professionali.

IoLavoro è organizzata da Agenzia Piemonte Lavoro e promossa da Regione Piemonte, Assessorato all’Istruzione, Lavoro, Formazione professionale, Diritto allo studio universitario, ed è realizzata con i finanziamenti del Fondo sociale europeo. Quest’anno è riconosciuta come Evento annuale del Programma operativo regionale (POR) finanziato dal Fondo sociale europeo.

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium