/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 23 novembre 2021, 09:24

Lavoratori in disagio economico: prorogati i termini di accesso al contributo di 600 euro una tantum

Le domande si potranno presentare fino al 21 dicembre 2021 alle ore 12. Assessore Chiorino: "E’ ancora una volta la Regione che si pone in prima linea a supporto di lavoratori e famiglie con ogni strumento possibile”

Lavoratori in disagio economico: prorogati i termini di accesso al contributo di 600 euro una tantum

Prorogati i termini per la presentazione delle domande a valere sul “Fondo per lavoratrici e lavoratori in disagio economico senza ammortizzatori”.

I beneficiari interessanti potranno richiedere fino al 21 dicembre alle ore 12.00 il contributo spettante una tantum, pari a 600 euro.

E’ancora una volta la Regione Piemonte che si pone in prima linea a supporto di lavoratori e famiglie con ogni strumento possibile”.

Così l’assessore al lavoro Elena Chiorino in relazione alla misura, che prevede l’assegnazione di un contributo una tantum di 600 euro a coloro che sono stati esclusi dagli ammortizzatori sociali o che hanno subito una riduzione della retribuzione causa della sospensione (o della cessazione) della prestazione lavorativa nel periodo continuativo da marzo 2020 a maggio 2020. Il provvedimento è stato approvato ad inizio novembre con uno stanziamento della Regione è di 9.252.600 euro. Le modalità di accesso sono pubblicate sul sito web: https://finpiemonte.it/news/2021/11/08/contributi-lavoratori-senza-ammortizzatori

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium