/ Eventi

Eventi | 18 aprile 2022, 20:00

Fiera VIVIVerde, una buona occasione per scoprire l’Astigiano

Lunedì 25 aprile animerà le vie del paese di Castell’Alfero, con un ricco programma per grandi e piccini. Si inaugurerà la Big Bench

Fiera VIVIVerde, una buona occasione per scoprire l’Astigiano

Il bellissimo paese astigiano di Castell’Alfero, impreziosito dal castello settecentesco dei Conti Amico,  farà da cornice alla 21° edizione di VIVIVerde, storica fiera che omaggia le eccellenze del territorio, dalle piante ai fiori, dall’artigianato locale all’enogastronomia. 

Lunedì 25 aprile tutto il giorno, a partire dalle 9.30 fino a sera, i visitatori potranno passeggiare per le vie e le piazze del concentrico, tra espositori che proporranno un’ampia varietà di piante da interno e da giardino, aromatiche e fiori di ogni genere. 

Oltre alla rassegna florovivaistica, si svolgerà anche una fiera dell’artigianato locale e delle eccellenze enogastronomiche del territorio.  

Inoltre, presso lo stand del Comune si potranno noleggiare e-bike e ricevere informazioni per scoprire questo angolo del Monferrato.  

Programma della giornata 

Alle 10 in piazza Mazzini si potrà assistere ad un suggestivo spettacolo degli sbandieratori e dei tamburini del Comitato Palio Castell’Alfero che aprirà ufficialmente la nuova edizione della manifestazione Viviverde. 

Alle 10.30 è in programma una passeggiata immersi nella natura che condurrà al luogo in cui si inaugurerà la nuova Big Bench , la panchina gigante dalla quale si potrà godere un’interessante vista panoramica sul Castello dei Conti Amico, sulla Valle Versa e sulle dolci colline del Basso Monferrato. 

Gli antichi mestieri rivivranno all’ombra dei secolari alberi di piazza Castello, mentre nei sotterranei del castello, sarà possibile visitare la raccolta etnografica del museo ‘L Ciar, che ospita migliaia di oggetti e attrezzature e ricostruzioni di ambienti, testimonianza dell’epoca passata. 

Sarà possibile fare una sosta culinaria con menù della tradizione piemontese presso lo stand della ProLoco di Castell’Alfero (affettati, agnolotti, bollito e dolce) e nei ristoranti locali.  

Alle 15 sullo sferisterio ci sarà uno spettacolo per tutti i bambini con il museo dei burattini “Mubum” che presenterà “Le avventure di Mandarino” e “Gianduja e la farina magica”. 

Alle 16.15 si potrà assistere ad uno spettacolo equestre di scuola spagnola a cura di Richard’s Ranch sullo sferisterio dove i bambini potranno per tutto il giorno provare di stare a cavallo e conoscere altri simpatici animali.  

Non mancheranno gli eventi culturali: i giardini del Castello ospiteranno l’esposizione di opere di artisti locali , mentre nelle sale interne si potrà visitare la mostra “Tropicos” dello scultore di fama internazionale  Daniel Maillet. 

Alle 17 nel salone Verde del castello, sarà presentato il libro “Io c’ero”, storie sulla guerra e la Resistenza, raccontate dalle autrici Laura Nosenzo e Loredana Dova.  

L’intrattenimento musicale sarà affidato a “Le voci del Piemonte” , gruppo spettacolo di canzoni popolari che allieteranno i visitatori con tre esibizioni alle 10, 13 e 16.  

Durante l’intera giornata un servizio di navette gratuito collegherà la zona dei parcheggi di via Vecchia Fornace(loc.Stazione) con l’area della manifestazione.  

L’area della fiera potrà essere raggiunta anche a cavallo, percorrendo i sentieri del territorio con il gruppo del Donkey Ranch, con partenza dal maneggio in frazione Callianetto.  

I camperisti sono attesi presso l’area attrezzata “Val di Treu” in regione Valle 41 , già da domenica 24 aprile per “l’incontro della ripartenza”.  

Per informazioni: 

Comune di Castell’Alfero  0141-406611 

Files:
 programma definitivo (0.9 MB)

informazione pubblicitaria

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium