/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 10 maggio 2022, 14:37

Comprare casa a Vercelli, perché e quali sono i quartieri migliori in cui vivere

In Italia si trovano tantissime località magnifiche come meta del proprio trasferimento: Vercelli entra di diritto nelle città più interessanti da questo punto di vista

Comprare casa a Vercelli, perché e quali sono i quartieri migliori in cui vivere

In Italia si trovano tantissime località magnifiche di cui godere quando si organizza una vacanza, ma anche da eleggere come meta del proprio trasferimento. Vercelli entra di diritto nelle città più interessanti da questo punto di vista, per tutto quello che ha da offrire, e per la sua storia, la sua bellezza e le sue tradizioni secolari. Ecco perché oggi scopriremo insieme quali sono i quartieri migliori di Vercelli presso i quali andare a vivere. 

I vantaggi di vivere a Vercelli

Innanzitutto a Vercelli il lavoro non manca mai, considerando che si tratta della patria del riso. Il riso di Vercelli, infatti, richiede una produzione costante che a sua volta apre molte opportunità per chi cerca un impiego stabile e interessante. Nonostante la carenza idrica dell’ultimo periodo, la domanda di riso è stabilmente in crescita e, per chi lavora in questo settore, esistono molte occasioni professionali.

Inoltre, bisogna tenere a mente che Vercelli è una città particolarmente vicina ad una metropoli come Milano, quindi anche dal punto di vista del divertimento le opportunità non mancano di certo. Milano viene infatti considerata come la capitale della moda, ed è una metropoli ricca di servizi e di opportunità per chi cerca svago e divertimento serale.

Ma i servizi non mancano nemmeno a Vercelli: se, da una parte, è più tranquilla di Milano (ed è dunque l’ideale per chi preferisce stabilirsi in una città meno frenetica), dall’altra è ricca di punti vendita, negozi, alimentari e supermercati. Inoltre, non mancano alcune comodità extra proprie delle grandi città. Per fare un esempio concreto, a Vercelli puoi fare la spesa online grazie a store come Bennet, che può semplificare di molto la vita in città.

Non dimentichiamoci poi del peso culturale e storico di Vercelli, una città che non a caso ospita tantissimi eventi, mostre e summit.

Le zone migliori in cui vivere

A Vercelli non c’è che l’imbarazzo della scelta quando si valutano le zone e i quartieri presso i quali stabilirsi e comprare casa. Il centro storico rappresenta per ovvie ragioni la scelta più elegante, ma è anche la più costosa in assoluto, per via di prezzi al metro quadro ben al di sopra delle medie italiane.

C’è da dire che questa scelta può anche rivelarsi particolarmente proficua: essendo Vercelli una città dall’alto spessore culturale, comprare una casa al centro può significare avere un immobile che garantisce una rendita considerevole. Basterà metterla in affitto durante i mesi estivi e attirare a sé i turisti.

Chi desidera risparmiare, ma senza rinunciare alla bellezza della città, può trasferirsi in zone limitrofe come Carengo e Larizzate, dato che qui le case costano meno. Il lato negativo di queste due frazioni, tuttavia, non è da poco: in entrambi i casi i residenti sono meno di cento. Questa scarsa densità di abitanti si riversa ovviamente nella vita urbana, pertanto bisogna valutare attentamente un eventuale acquisto.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium